La nuova app Humin sarà il futuro?

App Humin: relazioni interpersonali
E’ stata lanciata da poco e, secondo il creatore, renderà la vita sociale più facile e divertente.

Si dice che il contesto sia la chiave di tutto.

Dove ho visto quella ragazza?
Quante volte ti sei posto una domanda del genere, perché hai incontrato qualcuno per caso e non ricordi più quando, come, dove e perché?
Spesso?

Sappi che succede a tutti, ma capita soprattutto a chi viaggia molto, che sia per lavoro, per studio o per divertimento, a chi è soggetto a tanti incontri e, di conseguenza, ad ampliare sempre la sua rete di contatti.

Nell’era dell’informazione 2.0., nel tempo del bombardamento da Social Network, per trovare il bandolo della matassa si ha bisogno di più contesto. Ecco perché Humin potrebbe esser un #epicwin!

Il segreto di questa app (attualmente disponibile solo per gli US Apple Store) è il nuovo modo di gestire i contatti, basato su un meccanismo semplice e logico, che dà più valore alle relazioni interpersonali e, soprattutto, evita i gap di memoria sugli incontri e non farà perdere più belle opportunità.

Partiamo da questa riflessione: perché bisogna cercare i nomi in ordine alfabetico se non è questa la logica che ci accompagna?

In pratica funziona così: se si è fuori per un weekend, l’app Humin mostrerà quali contatti della mia rubrica vivono in quel posto e sarà più facile e veloce contattarli per vedersi. E’ così che Humin dà importanza alle persone e alle connessioni tra loro.

Altra particolarità di questa nuova app dal grande potenziale è che più la si usa e più impara: si collega al calendario, ai profili social, a Gmail e LinkedIn, quindi quando mostra un contatto suggerisce subito gli amici in comune e ciò di cui si occupano, pertanto ecco che subito riusciamo ad inquadrare una persona.

E non è finita qui! Humin ti avverte anche se qualcuno dei tuoi contatti si trova nelle tue vicinanze e in questo modo permette di organizzare incontri all’ultimo momento e inaspettati … cioè, i migliori di sempre!

Chissà se avrà il successo tanto sperato dai suoi creatori e investitori?

     

Partecipa alla discussione

Non è stato inserito ancora nessun commento, inizia tu!