Swatch Scuba libre, uno spot al di là di ogni immaginazione

13 Luglio 2013

Swatch Scuba libre, mad about the sea

Negli anni ’90 è stato uno dei must tra i giovani, divenendo tra gli oggetti da collezione più ricercati. Chi di noi non ha mai avuto uno Swatch?

Per il lancio della nuova linea subacquea denominata Scuba Libre, il brand svizzero ha lanciato una campagna pubblicitaria dai toni surreali e fantasiosi, che ha ammaliato grandi e piccini per la bellezza delle immagini e la perfezione delle scene.

Affidato a professionisti dell’animazione 3D, il nuovo spot della Swatch propone un mondo nel quale uomini e animali sottomarini vivono in armonia. I render delle scene e i motion capture sono talmente reali da ingannare l’occhio: viene rappresentato un mondo meraviglioso nel quale, usando le parole di Alice nel paese delle Meraviglie, “ciò che è non sarebbe, e ciò che non è, sarebbe!”

Downtown Manhattan si trasforma in un grande acquario, dai colori accesi e con pesci giganteschi che popolano le vie, interagendo e vivendo in perfetta simbiosi con gli uomini.

Un minuto di pura immaginazione e creatività, accompagnato dalle note del brano di Mika “Underwater”, un abbinamento perfetto.

Per lanciare sul mercato italiano gli orologi Scuba Libre, Swatch ha allestito a Milano, davanti al suo negozio di via Monte Napoleone, un grosso sottomarino a grandezza di spot e biciclette in tinta corallo, marchiando tutto con il nome del brand e ricreando uno scenario sottomarino/terrestre simile alla pubblicità TV per riallacciarsi al filo conduttore della campagna internazionale.

Guarda lo spot: http://bit.ly/swatch-you-n

Questo sito utilizza cookie tecnici proprietari e cookie analitici di terze parti per offrire agli utenti una migliore esperienza di navigazione. Cliccando “accetta” autorizzi ad usare i cookie analitici, mentre cliccando “mantieni disabilitati” rifiuti tali cookie.